Una mattinata con Picasso

IMG_7355

Avete già visitato la mostra di Picasso a Palazzo Strozzi a Firenze?
C’è tempo fino al 25 gennaio.
Io ci sono andata insieme alla mia mamma, ed è stata una vera mattinata di vacanza.
Ho apprezzato molto il kit da disegno che viene messo a disposizione dei visitatori. Ma non vi aspettate che vi rincorrano per darvelo, dovete chiederlo al guardaroba, lasciare un documento d’identità, e poi sarete pronti per godervi la mostra.

IMG_7360

Visitare una mostra con un blocco da disegno in mano è davvero coinvolgente, ti offre la possibilità di osservare le opere con più attenzione, le linee, le proporzioni, gli spazi… è come guardare con degli occhiali magici.

Anche una classe di ragazzi di circa 13 anni era stata munita di blocco e matita, e nella sala dedicata agli schizzi preparatori della Guernica, i giovani visitatori sono stati invitati a disegnare il cavallo disegnato da  Picasso che più li colpiva.

IMG_7361

Diciamo la verità, la mostra non è vasta, i quadri di Picasso non sono molti e sono alternati a quelli di altri pittori, tra cui Dalì e Mirò, ma soprattutto artisti poco noti, ma è comunque gradevole, bene allestita e ci sono delle trovate interattive carine, come gli schermi touch su cui si può disegnare osservando le opere.

Al momento di restituire il vostro kit da disegno sarete tentati di tenere per voi quella bella matita che lascia un segno morbido e deciso, con la gomma da cancellare annessa, sappiate però che la signorina del guardaroba controllerà che abbiate  riconsegnato tutto, quindi, per evitare figuracce, rimettete la matita al suo posto e accontentavi di recarvi successivamente in uno dei numerosi negozi di belle arti e farvi un regalino.

Per concludere la mattinata in bellezza è bene non tornare a casa a pancia vuota, noi abbiamo quindi deciso di rifocillarci al mercato centrale in San Lorenzo, e ve lo consiglio caldamente, l’ambiente è bellissimo, il cibo ottimo, i prezzi, ahimè, un po’ altini.

IMG_7362

A questo punto era proprio il momento di tornare a casa, visto che stava iniziando a piovere e, sia io che mia mamma, avevamo in mano un pesante sacchetto pieno di carciofi in offerta.

Che bella mattinata di vacanza!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>