Giocare coi classici

16707226_1320611321351458_4317952351610999904_o

Una delle mission di Un Prato di libri è quella di portare i libri nelle scuole. Ma non sono già piene di libri?

Sì, ma in questo caso i libri  hanno una faccia, delle mani e una voce forte e chiara, quella degli autori.

Ed eccomi come autrice ad entrare nelle classi, a conoscere centinaia, non scherzo, proprio centinaia di bambini.

Il tema che Un Prato di libri ha proposto è quello de “I classici”, le insegnanti hanno quindi scelto un titolo per le proprie classi e hanno invitato un autore che potesse interpretarlo.

Sono stata in 6 scuole dell’infanzia e in un asilo nido a giocare con “Piccolo blu e piccolo giallo”,  ho intavolato redazioni giornalistiche con bambini di terza e quarta e ho illustrato dei libri coi bambini di seconda.

Un’ esperienza esplosiva che vi racconterò un po’ alla volta.

Il mio punto focale è che i bambini siano protagonisti di un’esperienza unica, quella di entrare dentro al libro e poterne vivere le emozioni direttamente, attraverso i personaggi, la storia e i colori.

Questo ha determinato la progettazione di attività diverse per ogni fascia di età, in modo che i bambini potessero essere in grado di partecipare senza che si sentissero frustrati da una richiesta poco chiara o annoiati da un’attività troppo semplice.

Il risultato è stato molto positivo, ogni incontro si è concluso con soddisfazione da parte dei bambini e delle insegnanti, nel rispetto dei tempi e delle fasi progettate che prevedevano sempre un momento di introduzione, dello svolgimento e della conclusione.

16700215_1320611534684770_609096716429696688_o  16665512_1320611364684787_3213970830551003037_o 16665311_1320611308018126_1564544859974390840_o16586934_1320611801351410_2373054121990711629_o

16602009_1320611884684735_6383569003545085045_o 16601715_1320612008018056_2646036421772791266_o 16487847_1320611814684742_4942720358378689000_o 16586979_1320611934684730_577953160840746633_o 16587353_1320612228018034_8790054819922379039_o IMG_4188

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>